Reputata Iuvant: Anonimato e Identità digitale: il parere degli esperti a confronto dopo le esternazioni di Facebook e Google Plus

See on Scoop.itGilda35 Lab

La recente presa di posizione sulla questione “anonimato e identità digitale” dei due “grandi dei Social Network”, Facebook e Google Plus, apparentemente convergente all’inizio, pare in realtà delineare due diverse strategie.

 

Facebook si è esposto sulla questione etica, facendo considerazioni esplicitamente negative sul comportamento “medio” degli utenti anonimi, e forse proprio per questo è rimasto al “de iure” e non ha esplicitato chiaramente come intende muoversi.

Google Plus al contrario è passato alle vie di fatto, cancellando gli utenti anonimi. Si è affrancato dalla questione etica, facendone anzitutto una questione di target e di livello di servizio. (…forse può permetterselo perché è agli inizi? Invece, quanto costerebbe a Facebook rimuovere tutti gli utenti anonimi esistenti? Quanta percentuale di Facebook copre l’utenza anonima)?

E’ doveroso riconoscere, per onestà intellettuale, che il Web 2.0 si è costruito sull’anonimato o piuttosto, per meglio dire, sul concetto di “identità virtuale” (coperta da nickname).

 

[Read full article http://goo.gl/HkBcE ]

See on www.reputataiuvant.com

Advertisements

Tags: ,

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s


%d bloggers like this: