Lo spauracchio delle comunità virtuali? Il lurker | Generazione Pro Pro

See on Scoop.itGilda35 Lab

Le comunità online hanno un nemico. Non si tratta di Vasco Rossi né della Legge bavaglio. E’ una battaglia interna, di lunga durata e l’avversario è sfuggente: è il lurker, il navigatore persistente ma silente della Rete. I lurker sono la maggioranza dei partecipanti delle comunità online e il cruccio degli amministratori, che non perdono occasione per esprimere le loro critiche.

 

Il lurker viene associato al telespettatore, passivo e incapace di esprimere un giudizio critico oppure, al contrario, viene rappresentato come un astuto ‘free rider’, che acquisisce i beni collettivi prodotti in Rete senza apportare il proprio contributo.
Le ricerche sui lurker sono poche, ma mettono in discussione questi stereotipi.

 

[Read full article http://goo.gl/QRBkf ]

See on generazionepropro.corriere.it

Advertisements

Tags: ,

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s


%d bloggers like this: